Loading...

venerdì 24 giugno 2011

I sedicenti responsabili



Pasquino lancia la sua profezia contro i cosiddetti"responsabili"



A lui la penna...









Gesù cacciò i mercanti dal Tempio,



che della religione facean scempio.



Quelle anime in Parlamento son trasmigrate



indebitamente responsabili son chiamate.



Ascoltate i loro vergognosi lai:



“ Certo io ti voto. E tu che mi dai?



”Mercanteggiano il come, il prezzo, il poi.



Tranquilli, Italiani, non pensano a voi,



ma come cacciatori in cerca di prede



nessun di loro dai suoi affari recede.



Onorevole suona come uomo d’onore,



ignorato da questi senza pudore.



Su posti vacanti mettono le mani,



su sottosegretari, pagati dagli Italiani.



Che ti aspetti da siffatto postulante,



se capo del Governo è anche mercante?



Che ti aspetti? Stai zitto e paga,



finché dura dei responsabili la saga.



Se cade il Governo improvvisamente,



non saranno più eletti certamente .



Perciò presidiano il Parlamento,



notte e giorno, ogni momento



e per affrontare la questione di petto



alla Camera hanno portato il loro letto.



Di siffatti Pasquino vuole menzionare



un degno rappresentante da riprovare,



già abusivo nella passata legislatura,



nella presente di coerenza non si cura,



perché cavalca qualunque lista



pur di rimanere da sfacciato in pista.



Nel partito Berlusca non fanno confluenza



altrimenti del ricatto rimangono senza.



L’indignazione nel Paese sale sale.



Chi cancellerà sta vergogna nazionale?



Solo se i divisi partiti dell’opposizione



faranno vera squadra, faranno unione.
Pasquino, giungo 2011.

Nessun commento:

Posta un commento